Al via Talent Campus

VITTORIO VENETO,

VITTORIO VENETO - Ottimi risultati per la prima giornata di Talent Campus. Ospiti di Silca S.p.A. i ragazzi che hanno superato la selezione hanno potuto mettere alla prova le proprie competenze e confrontarsi con Giornalisti, Manager di successo e Consulenti Professionali.

Ha riscosso entusiastici riscontri la prima giornata di Talent Campus, l’iniziativa ideata e promossa dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Vittorio Veneto che sta permettendo a quarantacinque giovani veneti di vivere un percorso di crescita personale e professionale che li renderà imprenditori di se stessi, ancor prima che imprenditori del domani.

“Essere imprenditori di se stessi significa valorizzare i propri talenti e gestire le proprie competenze ed esperienze affinché diventino propositive”, ha dichiarato Antonella Caldart, Assessore alle Politiche Giovanili di Vittorio Veneto, con l’augurio che l’iniziativa possa far trovare il coraggio ai partecipanti di mettere pienamente a frutto le proprie capacità.

Puntare su stessi e investire nel proprio potenziale è il consiglio anche di Sergio Nava, giornalista di Radio 24 e primo ospite della giornata. “I giovani di oggi hanno il compito storico di diventare una generazione differente da quella che li ha preceduti, in quanto dovranno essere il motore del cambiamento e dell’innovazione nel nostro Paese”, ha affermato. Come? Facendo esperienze all’estero e riportando in Italia le best practices. Occorre allora investire nella formazione continua e nell’integrazione di studio e lavoro, già ampiamente praticata in molti Paesi europei.

Un messaggio positivo è anche quello lanciato da Stefano Zocca, Amministratore Delegato di Silca S.p.A., che ha ospitato la prima serie di appuntamenti di Talent Campus. “Il mio consiglio ai ragazzi è di essere se stessi, spontanei, veloci e pragmatici”, ha asserito. “E poi cercare e trovare dentro di sé la strada da percorrere per essere felici. Solo in questo modo le performance saranno eccellenti”.

Nel pomeriggio i ragazzi hanno potuto visitare l’azienda, vedendo da vicino come opera una multinazionale e potendo così comprendere l’importanza dell’internazionalizzazione, dell’innovazione e della velocità, punti di forza di Silca S.p.A..

“Non ero mai entrata in un’azienda prima d’ora”, ha confessato Ilaria Brisotto, 20 anni, studentessa di Commercio Internazionale. “Vedere i processi produttivi che stanno dietro alla realizzazione di oggetti di uso quotidiano, come può essere una chiave, è stato molto interessante e affascinante”.

Carlo Baggio, 25 anni, e Massimiliano Maset, 24 anni, entrambi studenti di Giurisprudenza all’Università di Padova, hanno sottolineato invece la mancanza di integrazione fra mondo universitario e mondo lavorativo, per questo sperano che Talent Campus possa dar loro gli strumenti per affrontare con maggior determinazione le sfide poste dall’attuale contesto lavorativo.

A questo scopo, si sono rivelati molto efficaci i laboratori dedicati all’Active Job Search e all’importanza delle comunicazioni delle relazioni curati da Angela Daccò, Manager e Counsellor, e Delisena Maggiolo, Consulente per l'Orientamento Professionale, finalizzati a fornire metodi e strategie concrete per affrontare il mondo del lavoro, dalla ricerca di un impiego fino alla pianificazione del primo colloquio.

A portare i saluti dell’Amministrazione del Comune di Vittorio Veneto, che ha sostenuto il progetto inquadrandolo all’interno di un percorso avviato oltre un anno fa denominato GISS, è intervenuto, in mattinata, anche il Sindaco Gianantonio Da Re.

Leggi il comunicato stampa (PDF)