Silca in Chiave d'Arte

Vittorio Veneto,
6x3 oratorio dei battuti bz11
6x3 oratorio dei battuti bz11

Silca contribuisce al progetto “Una Città in Chiave d’Arte”, ideato dall’Associazione Culturale MAI, con il patrocinio del Comune di Vittorio Veneto.

Si tratta di una mostra a cielo aperto, che occuperà dal 15 al 28 maggio diversi luoghi della città con riproduzioni in grande formato di particolari degli affreschi dell’Oratorio dei SS. Lorenzo e Marco dei Battuti, gioiello cittadino segnalato dal Touring Club tra le 50 bellezze italiane nascoste.

Una modalità innovativa per condividere e far conoscere ai cittadini un patrimonio della città, ed invitare a scoprirlo chiunque ancora non ne avesse avuto l’occasione.

La conferenza stampa di presentazione dell’evento, tenutasi oggi presso il Museo del Cenedese, ha permesso a Stefano Zocca Amministratore Delegato di Silca S.p.A. di ribadire la volontà di Silca ad essere presente nel territorio non solo produttivamente ma anche attraverso iniziative di qualità che supportino i giovani, la cultura, e in senso lato i luoghi in cui i dipendenti dell’azienda vivono.

Una Città in Chiave D’Arte” coniuga alla visibilità urbana una serie di interventi di valorizzazione del sito artistico con momenti musicali e di approfondimento, che avranno luogo nell’oratorio stesso durante il mese di maggio.

Silca sostiene da tempo iniziative volte al sostegno della città e della cultura, come già nel 2015 con MAITOY, ha voluto sostenere la predisposizione di un’area ludico ricreativa dedicata ai più piccoli ed alle famiglie adiacente al Museo del Cenedese. Un luogo che favorisce l’accesso al museo dei genitori mentre i loro piccoli sono seguiti da educatori e avvicinati in attività di gioco e pittura anche da artisti di fama.

A Silca piace che ognuno possa trovare la propria chiave di lettura per vivere l’arte della città.

PRESS RELEASE

20170517_Gazzettino_Silca

20170517_LaTribuna_Silca

6x3 oratorio dei battuti bz113

DSC_5444

DSC_5268

_N3Z8178

DSC_6365