Silca: 2015 e lo sport

Vittorio Veneto,
Stefano Zocca con le piccole leve Silca Ultralite

In dodici mesi diciotto giornate di eventi, 2.000 volontari e 10 amministrazioni coinvolte
Quasi 10.000 partecipanti agli eventi 2015 organizzati da Silca Conegliano e Silca Ultralite

Ieri sera presso la sede di Silca Spa l'appuntamento che "riassume" l'attività agonistica dell'anno
Quasi 10.000 gli atleti partecipanti ai 18 eventi targati Silca nel 2015. Un anno davvero da record per le società Silca Ultralite Vittorio Veneto e Atletica Silca Conegliano che si sono divise tra le manifestazioni sportive organizzate tra atletica su pista e su strada, cross, duathlon e triathlon e le vittorie e i podi tricolori, le convocazioni nazionali, le partecipazioni europee e i podi continentali e iridati. Ieri sera la presentazione del bilancio dell'attività agonistica e organizzativa del 2015 nella sede di Silca S.p.A. a Vittorio Veneto. Ad accogliere tutti l'Amministratore Delegato di Silca S.p.A. Stefano Zocca.
A presentare il bilancio di un'annata di successo, i presidenti delle società sportive Aldo Zanetti e Francesco Piccin.
Presenti, oltre alle molte aziende partner del sodalizio vittoriese e coneglianese, i sindaci di Vittorio Veneto, Roberto Tonon, di Conegliano, Floriano Zambon e di Revine Lago, Michela Coan, oltre ad altri amministratori.
A raccontare la vita di piccoli talenti in crescita un gruppo di atleti guidati da Federico Spinazzè, Federico Pagotto e Irene Vian.
"Quello dei presidenti Aldo e Francesco è davvero un grande impegno sostenuto da una passione notevole - commenta Stefano Zocca - per la nostra azienda è motivo d'orgoglio essere presenti nella comunità attraverso iniziative che coinvolgano gli atleti più giovani e le loro famiglie e che motivano a scoprire un territorio in cui la nostra azienda opera che ritengo abbia molto da offrire a vari livelli. L'intenzione è continuare in questo bellissimo percorso iniziato 35 anni fa, che oggi abbiamo focalizzato in particolare sui giovani che affronteranno le sfide del futuro".
Un territorio, due federazioni (Fidal e Fitri), due team sportivi, dieci amministrazioni, 40 aziende coinvolte, 365 giorni di lavoro, 2.000 volontari e 9.533 atleti. Numeri che raccontano, assieme ai sorrisi, ai volti pieni di grinta e voglia di lottare, di dare il meglio di se stessi, di contribuire a grandi risultati di atleti e volontari, l'impegno e lo sforzo di due società che da oltre trent'anni contribuiscono in modo non minore allo sport della Sinistra Piave. Perché quella dei due team Silca non è solo un attività organizzativa ma è in primis, e soprattutto, per volontà dell'azienda da cui le società prendono il nome, attività di formazione allo sport dedicata ai giovani.
Ad aprire la serata un video che ha saputo far rivivere ai presenti le emozioni dall'intera stagione 2015. Per gli eventi organizzati dalle società Silca un trend di iscritti in crescita che è passato dai 5.290 del 2014 ai 9.533 del 2015 registrando una crescita dell'80% in un solo anno.
E tante, tante soddisfazioni agonistiche, come le convocazioni in nazionale per il triathleta Spinazzè e la mezzofondista Vian, entrambi qualificatisi per gli Europei Junior.