Silca, un’azienda che apre tutte le porte

Vittorio Veneto,
Silca

Nello stabilimento di Vittorio Veneto si producono chiavi e macchine duplicatrici per qualsiasi utilizzo
KABA KEY SYSTEMS è il primo produttore al mondo di chiavi, duplicatrici e soluzioni automotive

Uno dei principali gruppi al mondo nel settore della sicurezza è rappresentato da Kaba. La multinazionale svizzera, quotata alla borsa di Zurigo, con un fatturato di oltre un miliardo di franchi svizzeri nell’esercizio fiscale chiuso lo scorso 30 giugno, domina con soluzioni tecnologiche all’avanguardia il settore dei controlli d’accesso e dei prodotti di sicurezza in senso lato a livello internazionale.
In particolare, grazie al segmento denominato Key Systems, è il 1° produttore al mondo di soluzioni per il settore automotive e per la programmazione di chiavi auto, di chiavi per qualsiasi tipo di utilizzo e di macchine duplicatrici di chiavi. Key Systems, guidata da Stefano Zocca che ne è Chief Operating Officer oltre che Amministratore Delegato di Silca S.p.A., rappresenta circa il 20% del fatturato del Gruppo KABA, occupa nel mondo 1650 dipendenti e produce circa 650 milioni di chiavi su base annua.

L’azienda
Questa straordinaria realtà che opera a livello globale conta uno dei suoi centri nevralgici più importanti nello stabilimento Silca di Vittorio Veneto, mentre le altre sedi produttive del gruppo si trovano in Inghilterra, negli Stati Uniti, in Colombia, Cina e in India. Key Systems, che produce in tutto il mondo per essere vicina con le proprie soluzioni ad una clientela esigente ed internazionale, commercialmente opera tramite due noti marchi: Silca (in Europa, Medio Oriente e Africa, Asia, Sud America) ed Ilco (Nord America). Silca rappresenta da sempre un riferimento prestigioso per chiunque operi nel settore della duplicazione e programmazione di chiavi di qualsiasi tipo. È un’azienda che può vantare un’evoluzione fatta di crescita continua e di valori importanti che la collegano al territorio, fattori a forte valenza positiva che hanno contrassegnato tutta la sua storia senza interruzione e che hanno sostenuto la diffusione dei suoi prodotti. 

Certificazioni
In particolare le chiavi Silca sono presenti ovunque, anche voi mentre state leggendo, se sbirciate il vostro mazzo di chiavi ne troverete almeno una. Un’azienda innovativa, che investe e lavora lontano dai clamori, ma che lascia importanti tracce anche nel territorio e che ha da molti anni iniziato un percorso che le ha concesso di raggiungere importanti risultati anche in termini di certificazioni.
Le certificazioni Silca sono ben tre e diverse: ISO 9001:2008, la ISO/TS 16949:2009 per le chiavi automotive, finalizzata alla prevenzione delle non conformità e fondamentale prerequisito per servire il settore automotive, e ultimamente la ISO 14001:04, vale a dire la certificazione ambientale. Risultato quest’ultimo molto importante e sentito dall’Amministratore Delegato Stefano Zocca, che ha fortemente voluto gli investimenti e gli interventi di miglioramento che hanno consentito di certificare processi produttivi sempre meno costosi dal punto di vista energetico ed ambientale, e sempre più rispettosi dei territori e delle comunità che li ospitano. In questo caso, lo stabilimento di Vittorio Veneto.

Le risorse umane
Ma non solo le risorse ambientali stanno a cuore a questa poliedrica azienda ed al suo Amministratore Delegato, da tempo la sua vitale relazione con il territorio passa anche attraverso le risorse umane e la ricerca di nuovi talenti. Una serie di iniziative sviluppate in proprio, o in collaborazione con prestigiosi Istituti di Ricerca, Scolastici ed Università, la hanno messa in collegamento con entusiasti e brillanti giovani del territorio, che hanno potuto mettersi alla prova in progetti pilota o vivere la realtà produttiva a stretto contatto con i manager e tutor aziendali.

Fonte: A Treviso 7
Venerdì 16 ottobre 2015
Scarica l'articolo (PDF)